Come disegnare gli alberi Per iniziare a disegnare un albero bisogna prima osservarlo con attenzione. Se vi trovate in un parco avvicinatevi per esaminarlo, se invece siete a casa prendete un'illustrazione e dategli un'occhiata, lasciando che sia il vostro bambino a descriverlo. Per ottenere un disegno verosimile è necessario che prendiate nota con cura anche dei particolari più piccoli. Iniziamo a disegnare, passo dopo passo, i particolari più importanti. Ovvero il tronco e la chioma dell'albero. Spiegate al bambino che per tratteggiare i contorni deve tenere la matita come quando scrive. Se il vostro bambino non riesce a disegnare il tronco con delle lunghe linee dritte, lasciate che faccia tanti piccoli tratteggi. Non calcate troppo con la matita, sarà più facile cancellare quando sbaglia. Siamo pronti per iniziare il disegno del nostro albero. Tracciamo i contorni, tratteggiando il tronco con due linee parallele, passiamo quindi a disegnare la chioma con delle linee ondulate. Ora abbozziamo i dettagli principali e diamo spessore all' albero. Disegniamo nella parte superiore le linee ondulate del fogliame, aggiungiamo dei rami e dei rametti. Come ultimo tocco cancelliamo con cura le linee di contorno. Per finire tracciamo la linea della terra sulla quale sorge l'albero. E naturalmente diamo maggiore spessore alla chioma, disegnando le foglie al suo interno.